VIAGGIARE IN AEREO CON IL CANE
Siete in procinto di un viaggio  aereo con il vostro cane? Le operazioni preliminari sono molto importanti, ecco alcuni consigli:


1) Circa 2-3 mesi prima del viaggio  dovete fare visitare l'animale al vostro veterinario indicando in quale paese dovete portarlo ed effettuare le vaccinazioni previste.

2) Individuate le compagnie aeree che accettano i cani  e informatevi anche sul tipo di aereo che opera su quella tratta: infatti alcuni modelli di aerei, sopratutto più piccoli hanno limitazioni alle dimensioni dello spazio riservato agli animali, quindi se avete cani di media-grossa taglia potrebbe non essere accettato un trasportino di grandi dimensioni.

3) Adesso che sapete con che compagnia viaggiate e il modello di aereo, informatevi presso  la compagnia per sapere se sono richieste le griglie laterali in metallo. Se si tratta di Alitalia ed Air France sicuramente vi servirà un trasportino con griglie in metallo. Alcune compagnie non le richiedono, questo  vi permetterà di risparmiare comprando trasportini per cani più economici.



4) Ora dovete scegliere accuratamente il trasportino per cani  misurando esattamente l'altezza del cane compresa la testa. Non andate a occhio, va misurato con un metro facendosi possibilmente aiutare da una persona che lo tiene fermo: il trasportino dovrà  essere piu alto del cane.  Misurato questo parametro essenziale le altre misure (lunghezza e larghezza ) normalmente sono giuste escudendo i bassotti e simili. Per cani oltre i 20 kg sarà quasi indispensabile acquistare un kit di ruote per il vostro trasportino da utilizzare per gli spostamenti dal parcheggio al check-In: vi permetteranno sia fuori che dentro l'aeroporto di muovervi  più agevolmente. Le ruote sono provviste di freno e sono facilmente sganciabili  in pochi secondi grazie a una clip. Ogni azienda produttrice ha le sue ruote specifiche non compatibili con le altre aziende.

5) Comprate  il trasportino omologato per aereo almeno 2 settimane prima della partenza per far abituare il cane facendolo stare un po' di tempo all'interno nei giorni precedenti il viaggio mettendoci dentro un tappetino che il cane già utilizza.

6) Nelle ore precedenti al viaggio evitate di dargli cibo. In alcuni casi nei lunghi voli, sempre su consiglio del veterinario, può essere somministrata una pasticca tranquillante. Per viaggi oltre le 6 ore una borraccia apposita permetterà di far bere il cane.
Guarda anche sul nostro canale Youtube il video dedicato 
Qui sotto trovate i link alle pagine in dettaglio sul trasporto di cani direttamente alle compagnie aeree.


Cliccare sulla compagnia interessata:
  
 
  
  
 
 
  
  
-RYANAIR (ammessi solo cani guida)
  
-EASYJET (ammessi solo cani guida)