VIAGGIARE IN AEREO CON IL CANE.
Siete in procinto di un viaggio  aereo con il vostro cane? Le operazioni preliminari sono fondamentali e organizzarsi con largo anticipo diventa essenziale per evitare di incontrare problemi all'imbarco per varie motivazioni; vediamo allora come organizzarsi per affrontare un viaggio in aereo con il vostro cane.
 
Ecco alcuni consigli:

1) Circa 2-3 mesi prima del viaggio con il vostro cane dovete fare visitare l'animale al vostro veterinario indicando in quale paese dovete portarlo ed effettuare tutte le vaccinazioni previste.

2) fate ora una lista di quali compagnie aeree accettano di  viaggiare con il cane sulla tratta che dovete affrontare. Ci possono essere notevoli differenze nei costi nelle disposizioni e nelle limitazioni di talune razze che presentano difficoltà respiratorie. Alcune compagnie accettano massimo 2 cani per ogni volo quindi anche una prenotazione anticipata vi aiuterà a non essere esclusi. 

3) Adesso che sapete con quale compagnia viaggerete con il vostro cane e il modello di aereo, informatevi presso  la compagnia per sapere se hanno richieste particolari riguardo il trasportino: per esempio se sono  richieste le griglie laterali in metallo. Se si tratta di Alitalia, Air France, KLM  e molte altre compagnie richiedono alcune specifiche ulteriori: il trasportino con griglie in metallo  e viteria di collegamento trai 2 gusci. Alcune compagnie  meno esigenti non richiederanno queste ulteriori specifiche e questo  vi permetterà di risparmiare comprando trasportini per cani più economici.  Poi informatevi anche sul tipo di aereo che opera su quella tratta: infatti alcuni modelli di aerei, sopratutto più piccoli hanno limitazioni alle dimensioni dello spazio riservato agli animali, quindi se viaggerete con  cani di grossa taglia potrebbe non essere accettato un trasportino di grandi dimensioni.



4) Ora dovete scegliere accuratamente la taglia del trasportino per aereo Iata. Misurate esattamente l'altezza del cane compresa la testa. Non andate a occhio, va misurato con un metro facendosi possibilmente aiutare da una persona che lo tiene fermo: il trasportino dovrà  essere più alto del cane. Scelto ll trasportino sulla base dell'altezza le altre misure ( lunghezza e larghezza) saranno corrette per forza escludendo razze particolari come i bassotti e altre razze simili.
Per cani oltre i 20 kg sarà quasi indispensabile acquistare un kit di ruote per il vostro trasportino da utilizzare per gli spostamenti dal parcheggio al check-In: vi permetteranno sia fuori che dentro l'aeroporto di muovervi  più agevolmente. Le ruote sono provviste di freno e sono facilmente sganciabili  in pochi secondi grazie a una clip. Attenzione, ogni azienda produttrice ha le sue ruote specifiche non compatibili con le altre aziende.

5) Comprate  il trasportino omologato per aereo almeno 2 settimane di anticipo sul vostro viaggio con il cane per farlo abituare a stare un po' di tempo all'interno nei giorni precedenti . Sistemate dentro un tappetino che il cane già utilizza con il suo odore,lo abituerà a prendere confidenza.

6) Nelle ore precedenti al viaggio evitate di dargli cibo. In alcuni casi nei lunghi voli, sempre su consiglio del veterinario, può essere somministrata una pasticca tranquillante. Per viaggi oltre le 6 ore una borraccia apposita permetterà di far bere il cane.
Guarda anche sul nostro canale Youtube il video dedicato 
Qui sotto trovate i link alle pagine in dettaglio sul trasporto di cani direttamente alle compagnie aeree.


Cliccare sulla compagnia interessata:
  
 
  
  
 
 
  
  
-RYANAIR (ammessi solo cani guida)
  
-EASYJET (ammessi solo cani guida)